Candide, di Mark Ravenhill, regia di Fabrizio Arcuri

Di  |  0 Comments

Un Candide “alla seconda” per un grande affresco senza tempo ricco di ironia e suspense che smonta le certezze di ieri e di oggi, attraverso un gioco scenico di teatro nel teatro di gusto shakespeariano che permette di avanzare una mossa nel gioco della società e far esplodere il tema del “futuro del nostro presente”.

CANDIDE
di Mark Ravenhill
ispirato a Voltaire
regia Fabrizio Arcuri
con Filippo Nigro, Lucia Mascino, Francesca Mazza, Francesco Villano
e Matteo Angius, Federica Zacchia, Francesca Zerilli,
Domenico Florio, Lorenzo Frediani, Giuseppe Scoditti,
e la partecipazione straordinaria di Luciano Virgilio
musiche composte, arrangiate ed eseguite dal vivo da H.e.r.

Al Teatro Argentina dal 27 febbraio

Francesca Zerilli è diplomata alla Cometa. Fabrizio e gli Artefatti insegnano alla Scuola della Cometa.


Scuola di Teatro Roma | Come Iscriversi