Accademia di Recitazione

Di  |  0 Comments

Accademia di recitazione “La Cometa”

“Centro Internazionale La Cometa” è una delle più prestigiose scuole di recitazione, dove vengono formati attori e registi. La nostra scuola dispone dei migliori laboratori, ed opera grazie a docenti di fama internazionale.

Il “Centro Internazionale La Cometa” di Roma è riconosciuto dal “Ministero per i Beni e le attività culturali – Dipartimento dello Spettacolo” fra le scuole di recitazione e regia, e come organismo di promozione teatrale e perfezionamento professionale.

A differenza d’altre scuole, la didattica della nostra accademia di recitazione si articola in un “Corso Triennale per la formazione dell’attore e del regista” (altre informazioni alla pagina “CONTATTACI”), e nell’offerta di corsi di base e tematici da uno a tre giorni a settimana. Offriamo week end di studio, aperti a quanti hanno voglia di accostarsi o di approfondire l’arte della recitazione.

Inoltre il “Centro Internazionale La Cometa” è una delle poche scuole europee che – attraverso un dipartimento di produzione – promuove l’inserimento nel mondo del lavoro degli allievi dei corsi di recitazione, incoraggiando la formazione di gruppi di lavoro, grazie ad attività dirette di produzione.

I nostri contatti internazionali ci permettono di intrattenere proficui scambi formativi e professionali di docenti e allievi, ad esempio con la “Scuola Europea per l’Arte dell’Attore” e con l’AIDAS – Académie Internationale des Arts du Spectacle – Parigi

Rispetto ad altre scuole, il “Centro Internazionale La Cometa” si caratterizza per essere flessibile negli orari. Consente agli allievi la possibilità di restare a studiare nelle strutture messe a disposizione, anche al di là delle ore canoniche dei corsi, compresi il sabato e la domenica.  

Accademia di recitazione: perché preferire “La Cometa”

Per imparare il mestiere dell’attore o del regista è necessario uno studio approfondito, serio, rigoroso, quindi quotidiano, con docenti diversi per le differenti materie.

QUALITA’ DELL’INSEGNAMENTO

 

Fra le scuole di teatro, la nostra privilegia la qualità del rapporto docente-allievo. Le classi sono a numero chiuso e gli insegnanti che si alternano nell’arco del triennio sono circa venti. Fondata più di dieci anni or sono a Roma, è una delle scuole di recitazione con il più forte orientamento internazionale: vi insegnano prestigiosi docenti stranieri. Tra questi Nikolai Karpov e Natalia Zvereva del Gitis di Mosca, Peter Clough e Alan Woodhouse della Guildhall School di Londra; registi come Flavio Albanese, Pierpaolo Sepe, Paolo Zuccari, Lisa Natoli, Giles Smith. I docenti italiani insegnano nelle principali scuole nazionali di recitazione, come l’“Accademia Nazionale Silvio D’Amico” e la “Scuola Nazionale di Cinema”.

 

Accademia di recitazione: il nostro programma

Le lezioni si svolgono tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 17.00.

Il primo anno – comune ad attori e registi – è incentrato sullo studio del corpo come strumento attraverso il quale si esprime l’arte dell’attore. Le materie di studio sono riunite in tre dipartimenti dipartimento di Recitazione, dipartimento di Voce e dipartimento di Movimento. Le materie di insegnamento sono: Recitazione, Movimento, Voce, Danza, Canto, Dizione. Nel secondo anno comincia lo studio sul personaggio e la drammaturgia, attraverso un lavoro d’analisi e costruzione. Gli allievi registi iniziano lo studio e la regia di scene.

 

Il tema del terzo anno è la messa in scena. Gli allievi attori si misurano con la drammaturgia, dando vita a due spettacoli teatrali e ad un cortometraggio, realizzato nell’ambito del laboratorio sulla recitazione cinematografica.

 

Gli allievi registi seguiranno come assistenti gli spettacoli del terzo anno. Preparano un progetto di regia finalizzato alla messa in scena di un testo, che costituisce il loro spettacolo di diploma, da realizzare con gli allievi attori. All’interno del calendario didattico, sono inoltre programmati seminari intensivi con docenti italiani e stranieri.

 

Tra luglio e settembre saranno programmate le settimane gratuite, e da ottobre a maggio sono previsti i corsi di base.

 

 

 

 

Accademia di recitazione: gli elementi comuni nella pratica teatrale

 

 

Diversi insegnamenti hanno attraversato il teatro contemporaneo negli ultimi decenni, proposti da maestri differenti come Peter Brook, Giorgio Strehler, Eugenio Barba, ma in tutti possiamo trovare alcuni elementi comuni nella pratica teatrale: la scelta consapevole di una forma (nella finzione drammatica, il personaggio o la maschera).

 

Un attore recita sempre un personaggio, e lo interpreta scegliendo toni e tempi.

 

Lo studio del tempo è parte fondamentale dello studio dell’attore teatrale; evidente nel caso di una battuta comica, la precisione di tempo e ritmo nella parola e nell’azione, determina la riuscita di una scena, e spesso dell’intera rappresentazione. Questo è particolarmente determinante in ogni azione performativa che si svolga dal vivo, in cui il riscontro del pubblico è immediato. Lo spettatore stesso concorre a determinare il tempo comune dell’evento teatrale, di per sé irripetibile, anche durante le repliche di uno stesso spettacolo.

 

Accademia di recitazione: i clichés nel lavoro dell’attore

 

 

Consiglia Fausto Malcovati citando Stanislavskij: «Attenzione a non ricorrere principalmente ai clichés, che possono essere di origine legittima, ma che hanno una caratteristica comune, quella di attaccarsi all’attore e di non cancellarsi più: alcuni provengono dalla tradizione professionale (la mano sul cuore per l’amore, strapparsi il colletto per la morte), altri vengono copiati direttamente da grandi attori (passarsi il dorso della mano sulla fronte nei momenti di disperazione come fa la Komissarzevskaja), altri infine vengono inventati di volta in volta dagli attori stessi e coinvolgono la dizione, l’intonazione della voce, il modo di camminare, di gestire (roteare gli occhi, mordersi le labbra ecc.) oppure la classe sociale del personaggio.»

 

Malcovati Fausto “Stanislavskij : vita, opere e metodo”, Laterza, pag. 143

 

Aperte le iscrizioni al triennio di studi 2012 – 2012

 

Sono aperte le iscrizioni alle prove di ammissione ai corsi di Recitazione per il triennio accademico 2012 – 2014 della nostra scuola di teatro.

 

A luglio e settembre saranno programmate delle settimane di lezioni gratuite per consentire ai candidati di conoscere il programma didattico, le metodologie e i docenti della scuola. I docenti avranno così occasione di valutare le capacità artistiche e le motivazioni dei partecipanti.

 

 

 

 

Puoi trovare altre informazioni sull’accademia di recitazione consultando la nostra home page.
Per prenotare un colloquio basta telefonare allo 06 – 833.965.07, o scriverci a info@cometastudio.it


Scuola di Teatro Roma | Come Iscriversi